PAOLA ZARETTI

 

Psicanalista e Consulente Filosofica

 

Psicanalisi al femminile

 


MARIA MICOZZI, La Fenice


Dalla Filosofia alla psicanalisi e ritorno.

 

Laureata in filosofia segue l’indirizzo “lacaniano” evidenziandone da subito criticamente i limiti di “Scuola” e mantenendo costantemente viva l’attenzione, nella ricerca teorica come nella pratica clinica, alla sua matrice e passione filosofica rivolta, in particolare, al pensiero di Nietzsche.

 

 

1982: partecipa alla Redazione allargata della Rivista Freudiana Scienza Psicanalisi Clinica, in cui pubblica il suo primo scritto Sapere e non sapere in relazione alla fine dell’analisi.

1985-86: nei Quaderni del Centro Studi di Clinica Psicanalitica pubblica il Seminario Transfert e ripetizione.

1986-87 nei medesimi Quaderni viene pubblicato il Seminario Transfert, Trasmissione, Formazione. Come fare psicanalisi col martello.

 

La sua adesione e attiva partecipazione al Centro Studi di Clinica Psicanalitica (Seminari, Gruppi di studio, Contributi teorici sulla procedura della  “passe”),diventa sempre più critica e cessa definitivamente nell’autunno 1988 per dissenso sul genere di formazione impartita e sui suoi esiti poco edificanti.

 

I988 Ha inizio, presso la Libreria Marsilio, il Seminario inedito intitolato Il Tragico e la Salute.

 

Il periodo che intercorre dal 1988 al 2001 è tempo di  riflessione critica sull’etica delle Istituzioni psicanalitiche, sulla violenza insita in talune loro  modalità di funzionamento, sulle pratiche di dominio maschile esercitate al loro interno, sui rischi di dipendenze insolubili da esse attivate, sulle patologie indotte da parte di coloro che si assumono  compiti di “cura”. L’esito di queste riflessioni è una scelta di allontanamento e di presa di distanza da qualsiasi “comunità” psicanalitica tradizionalmente impostata.

 

2001: nell’area dedicata alla Clinica dei Quaderni del Forum Lou Salomè, vengono pubblicati il saggio Hybris e una replica a uno scritto di Manuela Fraire intitolato La condizione femminile della melanconia. Viene fortemente potenziata, in questa fase, una ricerca teorica incentrata sulle problematiche di genere che culmina in una serie di scritti -  Eccentricità, Del soggetto femminile finalmente in questione. Il desiderio femminile fra peripezia e riconoscimento nell’isteria e nella melanconia - impegnati nell’analisi e nel commento dei testi freudiani e lacaniani dedicati all’argomento e in una Conferenza tenuta a Milano dal titolo L’Odio lega l’amore separa nell’ambito dell’iniziativa Anatomia dell’amore.

2003-2004: su richiesta del responsabile di un’Associazione psicanalitica padovana, viene invitata a collaborare e a contribuire con il suo insegnamento alla formazione delle persone facenti parte dell’Associazione. Vi tiene due Seminari:

2003-2004 Seminario Arianna fra Teseo e Dioniso. La sessualità femminile in Freud e Lacan

2004-2005 Seminario Fame di D’io. L’anoressia come vocazione mancata.

Partecipa a un Gruppo di studio sulla Mistica portando il suo contributo sul pensiero di Simone Weil.

2006 Pubblicazione dei Seminari nella Collana La Clinica della Differenza.

 

Ripropostasi l’impossibilità di proseguire la collaborazione con l’Associazione padovana a causa delle medesime profondissime divergenze che avevano causato, in precedenza, la sua presa di distanza dal Centro Studi di Clinica Psicanalitica, decide di dar vita nel 2006 a Oikos che diventerà, di lì a poco, Oikos-bios, “Una Casa per tutti e per nessuno” denominata “Centro filosofico di psicanalisi Antiviolenza” di cui è attualmente Coordinatrice e Presidente. 

Oikos Bios-una casa ”per tutti e per nessuno”- è, rispetto ad una istituzione psicanalitica tradizionale, altro

 

 

2006-2007: pubblicazione del Seminario Nietzsche, Lacan e le donne. Oltre il Nome del padre, e dell’ articolo Dentro e fuori, nell’area “Formazione” della Rivista L’Ippogrifo.

 

 

Dal Novembre 2006 Oikos-bios dà inizio alla propria attività sociale e culturale promuovendo una serie di iniziative su vari temi (Salute, Educazione, Violenza di “genere”, Adolescenza, Relazione uomo/donna) con il patrocinio e, in alcuni casi, con il contributo dell’Università, della Regione Veneto, del Comune, della Provincia, dell’Azienda Ospedaliera e della Ullss di Padova.

 

Novembre 2006 Convegno Dolore del Tempo e Tempo del dolore in ambito oncologico (Sala Anziani Palazzo Moroni)

 

Novembre 2006 - Gennaio 2007 Seminario di Formazione Non solo corpo. La cura del malato oncologico come luogo di incontro fra formazione umanistica e formazione scientifica (Aula Nievo, Palazzo del Bò Università di Padova)

 

Marzo 2007 Convegno Le figure della violenza con la presenza di Luce Irigaray ( Aula Magna Facoltà di Scienze della formazione)

 

Novembre-Dicembre 2007 Convegno in progress Adolescenti difficili. Crisi dei valori e crisi come valore (Aula Magna Dipartimento di Sociologia)

 

Marzo 2008 Convegno-Mostra contro la violenza con esposizione opere di Maria Micozzi presso Sala Samonà Convivial-MENTE Due e multipli di Due Lei /Lui. Linguaggi contro la violenza dell’Uno.

 



MARIA MICOZZI, Codici


MARIA MICOZZI, il furto antico

Aprile 2008 Presentazione del best-seller della giornalista Marida Lombardo Pijola Ho dodici anni, faccio la cubista mi chiamano principessa presso l’Istituto A. Gramsci in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale di Padova - Interventi Educativi.

 

Maggio 2008

- Conferenza organizzata per Genitori e Insegnanti in collaborazione con il Liceo “Marchesi”: L’autodistruttività nel suo doppio volto: contro se stessi e contro l’altro/a.

- Iniziativa contro la violenza alle donne Cafè au livre, Uomini che avete intelletto d’amore. La fuoriuscita dalla violenza e dalla maledizione del circolo.


Giugno 2008 Inventare la donna. Partecipazione al Convegno internazionale a Gorizia con  la presenza del filosofo Slavoj Zizek

Marzo 2009 Convegno Donne e uomini tra la vita e la morte

Maggio-Giugno 2009
-Inteventi contro la violenza al Festival della cittadinanza con la presenza di Maschile Plurale
-Intervento a Treviso su tematiche di genere

Ottobre 2009-Maggio 2010
-Interventi sulla violenza in genere e di genere presso l' Istituto Gramsci

Ottobre 2009-Febbraio 2010 Seminario di Formazione Divani e poltrone Voci di donne eccellenti negli affari umani. La sconfitta del pensiero androcentrico

Gennaio-Aprile 2010 Interventi sul pensiero di Hannah Arendt e di Maria Zambrano presso Libreria Feltrinelli

Febbraio 2010
-Intervento contro la violenza Assemblea studenti Liceo Curiel

-Intervento presso la Camera di Commercio su La conciliabilità per la donna fra lavoro domestico femminile e lavoro extrafamiliare 

Marzo 2010
-Convegno: La paura dell'impotenza e lo stupro. Metafore per l'indicibile

-Mostra con l'artista Maria Micozzi

Marzo 2011
- Convegno: Uccellacci E Uccellini In Libertà

Voci di Donne e uomini a scuola di non violenza

Maggio 2011

-Partecipazione come relatrice al Seminario su Simone Weil presso Università Ca’ Foscari di Venezia
-Presentazione del libro "Donne In Strada" Scuola di non violenza a cura di Paola Zaretti presso Libreria Feltrinelli

Settembre 2011
- Convegno: Le Donne Tornano In Strada

A 10 anni dalla tragedia delle twin towers

Ottobre 2011
- Incontro: "NON UCCIDERE"

con Adriana Cavero

Novembre 2011
- Presentazione: "Una stanza tutta per noi"

presentazione di AMORE COLPEVOLE di Sof'ja Tolastaia a cura di Paola Zaretti e Bruna Bianchi

Febbraio 2012
- Presentazione: "LE TRE GHINEE"

presentazione Tre ghinee di Virginia Woolf a cura di Paola Zaretti e Bruna Bianchi

Marzo 2012
- Spettacolo: "LE FEMMINE"

Lisistrata e la altre Testo e Scenografia di Maria Micozzi Auditorium S. Gaetano

Maggio 2012
- Donne In strada, Spettacolo in sette eventi


Giugno 2012
- La psicanalisi può curare le donne? Libreria Feltrinelli Padova

Settembre 2012
- Incontro "Una stanza tutta per noi"
Con Federica Negri: presentazione del libro Nietzsche e le donne Introduce Paola Zaretti

Ottobre 2012
- Incontro "Una stanza tutta per noi"
Con Anna Scacchi La terra delle donne. Intervengono Paola Zaretti e Bruna Bianchi

Novembre 2012
-Volevo essere una Farfalla
-Nell'ambito del ciclo: "Una stanza tutta per noi"
-Presso la libreria Feltrinelli di Padova, a cura di Michela Marzano
-Presentano: Paola Zaretti
-OIKOS-bios Centro Filosofico di Psicanalisi di Genere e Bruna Bianchi Docente di Storia delle donne Università Ca' Foscari Venezia



MARIA MICOZZI,

La domanda di Lilith

 

☼ Altre pubblicazioni contenute nei Quaderni di Oikos. Centro filosofico di Psicanalisi Antiviolenza.

 

Il Chiodo e la Farfalla

● Non solo corpo

Psicanalisi e violenza. Dove sta la Differenza? Come fare psicanalisi col martello

Il nichilismo e le sue Risorse. Nichilismo “passivo” e nichilismo “estatico”

L’esperienza con i Gruppi: Proposta

La Paura dell’impotenza e lo stupro

Donne in strada a Scuola di non violenza

"Conversione” al femminile in Pedagogika.it, Rivista di educazione, formazione e cultura



☼ Numerosi saggi pubblicati in:


Rivista Guerra e pace

Il Paese delle donne

Libera Università delle donne di Milano

Zeroviolenza donne

 

☼ Di prossima pubblicazione:

 

Medea e Giasone

Maschile Patologico. La vocazione suicida del Patriarcato

Per una cura a misura di donna

● Guerra di genere

●”Maschi senz’anima”

● Oltre il Nome del Padre. Formazione e Trans-formazione

 

La presenza delle opere di Maria Micozzi testimonia le affinità elettive  e la passione condivisa per le tematiche sulla violenza  

 

Contatti

Paola Zaretti

Cel  3489525292

Tel  049651223


MARIA MICOZZI Logiche rovescie